Scegliere il monocolore per arredare la propria abitazione non è da tutti: adottare lo stile total white per la casa ad esempio, richiede determinazione e senso estetico ma anche consapevolezza di alcuni limiti che il bianco totale impone. Scegliere le porte giuste allora diventa un imperativo per superare il rischio monotonia e la sensazione di un ambiente asettico e freddo. Come rivenditori di porte interne ad Udine abbiamo voluto approfondire l’argomento.

Come scegliere le porte per la casa total white

Quando parliamo di casa total white, ci riferiamo non solo alla scelta di pavimento e pareti bianche: tutto deve risultare in tinta, anche i mobili, i complementi d’arredo, le piastrelle di bagno e cucina. Insomma un look splendido da vedere e dal fascino indiscusso ma anche una scelta impegnativa su più fronti.

Il momento della scelta delle porte sembrerebbe dunque passare in secondo piano, dando per scontato che debbano essere bianche. E invece no. La porta oggi non assolve più solo a criteri funzionali ma è un vero e proprio oggetto di design.

E in un ambiente dominato dal bianco può rappresentare la soluzione perfetta perché:

  • riscalda l’ambiente
  • rompe la monotonia
  • accentua l’effetto glamour, con un colore a contrasto

Ecco tre differenti finiture per ottenere questi effetti diversi.

Venature effetto legno

Come abbiamo già sottolineato, uno dei limiti principali del total white è che può dare l’impressione di essere poco accogliente, risultando sterile e freddo. La porta con le venature effetto legno in questo caso è la scelta migliore per regalare un tocco naturale e caldo all’ambiente. La scelta ricadrà comunque sulle venature di colore bianco ma l’effetto legno  garantirà un effetto decorativo delicato e piacevole.

Vetro effetto trasparenza

Uno dei massimi vantaggi di avere un arredo casa in total white è la luminosità. Anche il più flebile raggio di sole si amplifica grazie al bianco presente ovunque. Se l’obiettivo è rompere la monotonia del monocolore, allora la porta in vetro rappresenta la soluzione ideale. A seconda degli ambienti si potrà optare per un vetro trasparente o uno satinato, a maggiore tutela della privacy in alcune stanze private, come camera da letto e bagno.

Colore a contrasto per un effetto glamour

Se la scelta della casa total white dipende dal desiderio di arredare l’abitazione nel massimo del design, allora scegliere una porta di colore contrastante non farà che aumentare l’effetto glamour, lasciando tutti stupiti. La porta colorata diventa protagonista in un ambiente dominato dal bianco: un’idea potrebbe essere una porta laccata nera, lucida e vivace.