Porte blindate Udine

La porta blindata è contemporaneamente sia un elemento strutturale che una cosiddetta difesa passiva che difende la casa dei tentativi di infrazione e di scasso. Gioma srl si propone da anni per la vendita di porte blindate a Udine e provincia e sa che scegliere il proprio portoncino blindato non è mai semplice. Un motivo: l’esistenza di diverse classi di sicurezza capaci di rendere una porta blindata più o meno sicura. In questo articolo cercheremo di capire scegliere la propria porta blindata tenendo conto di sicurezza, accorgimenti costruttivi e materiali.

Prima di descrivervi i vari modelli, è giusto ricordare che una porta blindata, o porta antieffrazione non si installa come un normale portoncino di ingresso ma telaio e muro (sul quale la porta viene posizionata devono diventare un tutt’uno). Per fare ciò il telaio è agganciato al muro attraverso delle zanche di acciaio che penetrano nel muro dai 10-15 cm. Solo così si evita che la porta sia manomessa. Se la parete inoltre è di per se fragile (pensiamo ai mattoni forati) è possibile rinforzarla attraverso una rete metallica posta internamente alla casa o appartamento.

Le norme Uni Env 1627 definiscono per le porte blindate 6 livelli di sicurezza. Per definire a che classe appartiene una porta vengono effettuati tre tipi di test: resistenza al carico statico, resistenza al carico dinamico e resistenza all’attacco manuale.

La classe 1 definisce una porta che resiste all’azione manuale di uno scassinatore. E’ indicata come caposcala con rischio normale o come porta per magazzini che ospitano prodotti di basso valore.

La classe 2 resiste ad uno scassinatore che opera con strumenti semplici ed occasionali come tenaglie o cacciaviti. Viene installata come porta caposcala con rischio considerevole, come porta per uffici e per immobili industriali.

La classe 3 resiste ad uno scassinatore con piede di porco. E’ adatta agli edifici elencanti nella classe 2 ma anche per villette signorili.

La classe 4 resiste ad uno scassinatore esperto che usa strumenti sofisticati come per esempio un trapano a batteria. E’ una porta adatta a ospedali, orologerie, banche e villette signorili.

La classe 5 resiste ad scassinatore esperto che usa strumenti elettrici come mole o seghe elettriche. E’ adatto agli edifici della classe 4 ma anche alle ambasciate.

La classe 6 infine resiste ad uno scassinatore esperto che usa strumenti elettrici ad alta potenza. E’ adatta a banche, ambasciate, gioiellerie, impianti nucleari e ambienti militari.

Gioma srl per la sua selezione di porte blindate a Udine ha scelto il marchio Alias, una vera garanzia per quanto riguarda resistenza, stile e sicurezza.