Come rivenditori di finiture di pregio per la casa, ed in particolar modo come rivenditori di parquet Trieste oggi vogliamo parlare di qualcosa che ha a che fare con il valore e con l’estetica della casa soprattutto quando si tratta di vendere.

Il mercato edilizio, dopo anni di forte crisi, sta tornando lentamente a prosperare. Tuttavia vendere o affittare un appartamento non è facile poiché la concorrenza è molto alta e quindi bisogna vendere a prezzi ridotti oppure abbassare il canone d’affitto. Il prezzo però non è l’unico elemento che fa pendere l’ago della bilancia da una parte o dall’altra, ma è opportuno considerare anche l’aspetto emozionale che una casa può avere a primo impatto. Come dimostrano alcuni studi di marketing a veicolare la scelta dei consumatori è principalmente l’emotività e non la razionalità. Una casa deve quindi colpire subito il potenziale acquirente come una sorta di “colpo di fulmine”. Per assolvere a questa funzione è nato l’home staging che consiste nella preparazione della casa per renderla attraente e suggestiva quando viene presentata ai potenziali acquirenti.

Home staging: cos’è e come funziona

L’home staging è una pratica nata negli Stati Uniti già negli anni ’70 e diffusasi in Italia solo ultimamente. Si stima che l’home staging riduca i tempi di vendita e consenta al venditore di ottenere un guadagno maggiore compreso tra il 6 ed il 20% rispetto alla presentazione di una casa vuota o non decorata.

Fare l’home staging naturalmente non significa ristrutturare una casa “ex novo”, semplicemente aggiungere qualche elemento decorativo capace di esaltare le principali caratteristiche di quell’appartamento.

Il parquet ad esempio è un elemento capace di donare un senso di calore ed intimità a tutta la casa, quindi va valorizzato con grande cura. In tal caso bisogna procedere alla levigatura ed alla lucidatura del pavimento in parquet, rendendolo più luminoso ed apprezzabile da un punto di vista estetico. Se il pavimento in legno è troppo usurato o vecchio e non è possibile restaurarlo è comunque sempre possibile sostituirlo magari con un’opzione più economica come il pavimento in laminato o con un pavimento in spc.

Se il pavimento dovesse essere rovinato in alcuni punti basta utilizzare delle piastrelle in gres porcellanato a basso spessore da applicare sul pavimento esistente. In alternativa si può usare un pavimento in pvc di ultima generazione con effetto legno a basso spessore.

Il potenziale acquirente si sentirà già proiettato in quella abitazione e verrà stimolato il suo lato emotivo e sensoriale.

Consigli utili per abbellire la casa

Altra operazione fondamentale è la “spersonalizzazione” dell’ambiente che deve essere neutro, poiché deve attirare una platea quanto più ampia possibile di potenziali acquirenti.

Se gli elementi strutturali, idraulici o elettrici risultano danneggiati vanno sostituiti ed è consigliabile una bella imbiancatura dei locali per dare un’immagine di pulizia e di ordine.

Bisogna prestare particolare attenzione allo stato di “salute” del bagno, un ambiente fondamentale per ogni casa. Naturalmente non è necessario ristrutturarlo completamente, ma i sanitari ed i rubinetti andrebbero cambiati se sono in cattive condizioni. Un vaso di fiori freschi renderà l’ambiente molto più accogliente.

Infine è opportuno riorganizzare gli spazi in modo intelligente, eliminando gli elementi inutili per dare un maggior senso di ampiezza e spaziosità e garantire una continuità stilistica a tutti gli ambienti.