Porte interne Friuli - Trieste

Quando i nostri clienti si rivolgono a noi per l’acquisto di porte interne ad Udine e provincia sono tanti gli elementi a cui dobbiamo fare riferimento per aiutarli nella scelta, soprattutto perchè da questi elementi dipendono i prezzi delle porte interne. Dimensioni ed estetica contano sicuramente ma sono estremamente importanti anche i materiali. In questo approfondimento faremo proprio riferimento al mondo dei materiali per le porte interne.

Partiamo con le porte in legno ovvero la tipologia più comune. Presentano una buona robustezza, durata nel tempo ed hanno prezzi differenti a seconda della categoria di appartenenza. A proposito della categoria di appartenenza ricordiamo:

  • le porte in legno massello o massiccio, vengono ricavate direttamente dai tronchi degli alberi, ovvero da una parte molto interna e densa. Sono molto robuste, pesanti ed anche costose
  • le porte tamburate hanno un telaio in legno massello mentre internamente sono composte da cartone alveolare a nido d’ape o listelle, il tutto ricoperto su entrambe le facciate con MDF o fogli di compensato. Sono resistenti e leggere e più economiche rispetto alla precedente tipologia
  • le porte in legno listellare sono composte da un pannello costituito da un’anima listellare tipicamente in abete o pioppio in legno massello. Questi listelli incollati tra loro formano un’unica lastra centrale che può essere quindi rivestiti in MDF, laminato o impiallacciato. Anche questo tipo di porta risulta resistente e nel tempo non va a deformarsi
  • le porte in legno lamellare hanno una composizione analoga a quelle in legno listellare ma la dimensione del legno massello è differente. Il legno segato non deve eccedere alcune dimensioni trasversali, differendo da quello in legno listellare per la diversa larghezza di base
  • le porte laccate sono costituite da un pannello in fibre di legno verniciato. La finitura della laccatura può essere lucida, opaca o metallizzata, ciò fa si che non vi siano limiti alle personalizzazioni. La struttura di una porta listellare può essere lavorata in maniere differenti: listellare, tamburata o in legno massello a seconda dei casi.

Questa è solo la prima parte dell’approfondimento perchè ovviamente è in arrivo una seconda parte.

Nella seconda parte parleremo delle porte impiallacciate, in MDF, laminate, in laminatino o in vetro.

Per ora ci preme ricordare che le porte interne di Gioma srl possono essere personalizzate a piacimento e dotate di dotazioni extra come sovraporta, inseriti in vetro o tipologie di apertura particolari.

Se volete già farvi un’idea delle porte Gioma, vi consigliamo di visitare le sezione realizzazioni.